576mila euro alla marineria di Pescara dalla Regione Abruzzo

Il Consiglio regionale ha approvato un progetto di legge che assegna complessivamente 576mila euro alla marineria di Pescara, per i disagi legati al blocco e al dragaggio del porto canale. Della somma, 500mila euro serviranno per sopperire ai problemi dei lavoratori dipendenti, anche a seguito della mancata corresponsione dei fondi della cassa integrazione. Gli altri 76mila euro sono invece assegnati alla Provincia di Pescara per finanziare interventi finalizzati a garantire la sicurezza delle imbarcazioni nelle more del completamento delle operazioni di dragaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *