Picchiano minorenne in pieno centro a Vasto: la polizia identifica gli aggressori

Identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria i quattro teppisti che ieri sera, intorno alle 23.30, davanti la cattedrale di San Giuseppe, in pieno centro di Vasto, hanno picchiato un ragazzo, contro il quale hanno usato anche degli estintori .

I quattro, secondo quanto ricostruito dalla polizia, dopo aver infastidito e insultato a lungo i passanti, hanno provocato un gruppo di ragazzi minorenni senza alcun motivo. Dalle offese stupide ed immotivate i quattro sono passati alle minacce ed alle spinte che non hanno trovato reazione. Dopo l’alterco si sono recati presso il Palazzo D’Avalos dove hanno rubato due estintori con i quali spruzzavano il contenuto all’impazzata. Subito dopo si sono diretti contro i giovani precedentemente minacciati ed hanno cominciato a picchiare un minore con l’uso degli estintori, provocandogli gravi lesioni.

Il pestaggio è continuato fino a quando gli amici della vittima non sono riusciti a fermare l’aggressione. Il ragazzo è stato prontamente soccorso dalla Volante della Polizia di Stato e accompagnato presso il locale Ospedale Civile, dove sono state affidate le prime cure.

Gli agenti della  polizia, coordinati dal Dirigente Dr. Cesare Ciammaichella, hanno ricostruito la vicenda anche grazie ai testimoni, riuscendo ad identificare gli autori del gesto, tutti e quattro minorenni ma prossimi alla maggiore età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *