“Piazzetta del Gusto” nel cuore di Pineto

Il progetto è stato realizzato dalla Società Consortile Terre del Cerrano con la finalità di promuovere i prodotti del progetto “Amici del Parco”, farli conoscere ad un vasto pubblico, con una modalità nuova: non solo esposizione e vendita, ma anche e soprattutto degustazione in luogo ricreato appositamente per dare al visitatore assaggiatore il vero gusto d’altri tempi.  

Il nome Piazzetta del Gusto è significativo: si tratta di una vera piazzetta con annesso casolare nel quale si vuole riproporre un angolo del passato, dove ogni sera saranno preparati piatti antichi e tradizionali in versione self service; saranno inoltre organizzate serate a tema.

Il progetto “Amici del Parco” è stato avviato lo scorso anno dall’Area Marina Protetta; ha incontrato subito l’interesse di altre Riserve, tanto che hanno aderito l’Oasi WWF Riserva dei Calanchi di Atri e la Riserva Naturale Regionale del Lago di Penne; l’ormai noto “scaffale” ha visto crescere di giorno in giorno il numero di produttori aderenti e delle strutture ricettive disposte ad acquistarlo; alle tappe verso il successo, si è aggiunta la recente convenzione tra l’AMP e il Parco Nazionale del Gran Sasso desiderosi di lavorare in sinergia  sul progetto. Un’iniziativa nata con valenza locale, che ha assunto una connotazione regionale e molto presto diventerà anche interregionale.

“Non poteva mancare il sostegno dell’AMP nel promuovere la nuova struttura – ha detto il Presidente Benigno D’Orazio, – la sinergia con il Progetto “Amici del Parco” ne rappresenta il presupposto. Ben vengano iniziative che intendono valorizzare la produzione d’eccellenza del territorio e nel contempo creino un centro di interessi utile alla collettività, un aspetto di quel turismo sostenibile di cui siamo portatori”.

 

La “Piazzetta del Gusto” come scambio di saperi e sapori, un momento di aggregazione e di cultura dell’intero territorio abruzzese. Aperta tutti i giorni dalle 17 alle 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *