Suoni, ritmi e danze dell’Est a Giulianova

Saranno i suoni e i ritmi delle danze dell’Est ad inaugurare la nuova edizione dei laboratori estivi di danze popolari della Compagnia dei Merli Bianchi, in programma a Giulianova fino ad agosto.

Il primo appuntamento è sabato 29 giugno, dalle 18 alle 21.30, con il seminario intensivo “Da Sud ad Est. Itinerari danzanti dal Sud dell’Italia all’Est dell’Europa”. Al centro della lezione, le tecniche base di cinque danze popolari del Meridione e dell’area balcanica: la tammurriata napoletana, la pizzica salentina, le danze greche, serbe e rom. Il seminario intensivo sarà tenuto dal maestro napoletano Enzo Stentardo,  tra l’altro docente della scuola di musicoterapica ‘Carlo Gesualdo’ in provincia di Avellino, conduttore di corsi danze popolari in diverse scuole nel Napoletano ed educatore e animatore nel Centro diurno di Riabilitazione di Salute Mentale dell’Ospedale di Napoli.

Dal 2 luglio partirà invece il laboratorio estivo di danze popolari del Sud curato dagli artisti della Compagnia giuliese. Il corso durerà fino al 9 agosto e si articolerà in due incontri settimanali – il martedì e il venerdì dalle 19 alle 20.30 – dedicati allo studio delle tecniche fondamentali di tre danze tradizionali del Mezzogiorno: la pizzica, la tammurriata e la tarantella calabrese.

L’età minima per partecipare al laboratorio è 16 anni (consigliati abiti comodi, le donne preferibilmente con una gonna lunga a campana). In programma una festa danzante di fine corso con gli allievi del corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *