A Nocciano, Premio di pittura intitolato a Franco Savini

Un premio di pittura intitolato a Franco Savini, il consigliere comunale di Nocciano morto improvvisamente nel 2012 a seguito di un malore. E’ la manifestazione che i familiari di Savini, l’associazione Laboratorio tre di Nocciano e l’associazione MGC di Chieti hanno organizzato per sabato e domenica al Castello di Nocciano (Pescara). “Possono partecipare tutti – ha spiegato oggi la moglie di Savini, Annamaria Marcucci, sottolineando che la manifestazione, pensata proprio da suo marito, ha lo scopo non solo di ricordare Franco, un grande uomo che aveva grandi idee per Nocciano, ma anche di aumentare la visibilità del paese, i cui luoghi più caratteristici potranno essere rappresentati in tutta la loro bellezza nelle opere degli artisti”. La due giorni, intitolata “Dal Castello al castello”, “ci farà ricordare una persona buona che pensava al bene di questo centro” – ha detto Maurizio Di Gregorio, presidente dell’associazione Laboratorio Tre, ed è stata patrocinata dal Comune. “Siamo vicini – ha commentato il sindaco Lorenzo Mucci – a tutte le associazioni che animano la vita del paese e promuovono il nome di Nocciano. In un momento in cui tutti rifuggono l’onere di amministrare la cosa pubblica è giusto ricordare chi ha assunto questo onere” – ha aggiunto il primo cittadino parlando di Savini che è stato in Comune otto anni, in due gruppi diversi. Sarà la giuria a valutare i quadri, nella giornata di domenica, mentre il 14 luglio sarà espresso anche un voto popolare. Oggi gli organizzatori hanno incontrato il Provincia l’assessore Roberto Ruggieri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *