Con un’ascia entra in un bar e in negozio e minaccia i clienti: bloccato dai carabinieri

Minaccia con un’ascia alcuni clienti in un bar e poi quelli che si trovano in un negozio. Protagonista del pomeriggio di paura che si è vissuto a Quadri un pensionato di 66 anni. L’uomo, in evidente stato di ebrezza, è entrato all’interno dell’esercizio commerciale brandendo l’ascia ed ha iniziato, senza alcun motivo, a minacciare i presenti. Poco prima, era entrato anche in un bar del paese e gli avventori erano fuggiti per paura di essere aggrediti. I passanti, che avevano assistito alla scena, hanno subito chiamato il 112 e in pochi minuti i carabinieri della locale Stazione sono giunti sul posto rilevando la presenza del pensionato che brandiva ancora l’ascia. Nonostante i ripetuti inviti rivolti dai militari a consegnare l’arma, l’uomo, per nulla intimorito, ha reagito nei loro confronti e solo dopo una breve colluttazione i Carabinieri sono riusciti a disarmarlo e a trarlo in arresto. Nell’occorso i militari hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 8 e 10 giorni. L’aggressore è stato rinchiuso presso la locale casa circondariale in attesa di essere interrogato dai magistrati di Lanciano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *