Apre i battenti la 64° Premio Michetti

Si inaugura domani, alle ore 19, il 64° Premio Michetti di pittura e scultura a Francavilla sul tema “La bellezza necessaria”, con oltre 100 opere selezionate dal comitato scientifico. La cerimonia, dedicata quest’anno ai 150 anni della nascita di Gabriele D’Annunzio, si svolge nel Museo di Piazza San Domenico ed è impreziosita da una serie di rassegne di grande interesse: l’omaggio ad Aligi Sassu, il vincitore della prima edizione del concorso, una mostra di opere del “giovane” Italo Picini curata dalla sovrintendente Lucia Arbace. Infine un omaggio al pittore napoletano Guido Casciaro, che ha partecipato a tutte le prime edizioni del concorso. Chiude questa edizione una mostra di alcune opere di grande interesse, di proprietà della fondazione, restaurate dagli allievi dell’Accademia di Belle arti dell’Aquila sotto la direzione della docente Grazia

E’ stata resa nota anche la composizione della giuria che è composta, oltre che dal presidente Vincenzo Centorame, da Direttore dell’Accademia di Brera, Franco Marrocco, dalla direttrice dell’Accademia di Roma, Tiziana D’Acchille, dallo storico dell’arte, Giovanni Benedicenti e dalla prof.ssa Grazia De Cesare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *