Orso visita le terme di Rivisondoli

Anche gli orsi vanno alle terme. Una fugace apparizione di un esemplare femmina di orso è stata segnalata a Rivisondoli, all’esterno del complesso termale della località montana dell’aquilano. A denunciare l’accaduto, alcuni ragazzi che si trovavano poco distanti. Il plantigrado però, dopo aver gironzolato per qualche minuto, si è allontanato. 

Orsi sempre più temerari e curiosi insomma, come l’oramai famosa Gemma, divenuta una sorta di soubrette del Parco Nazionale d’Abruzzo. Non l’unica: altre due esemplari si fanno notare spesso nei centri abitati di San Donato Val Comino, Picinisco e Valle di Rio, una frazione di Alvito. 

Sia per Gemma, che per gli altri due orsi, il personale del Parco è sempre sulle loro tracce, per fare in modo che non creino particolari difficoltà e possano essere scoraggiati ad avvicinarsi troppo alle abitazioni. In questa zona, come in passato per il Sagittario e il Giovenco, sono state organizzate diverse riunioni con gli amministratori, i cittadini, gli agricoltori e gli allevatori, per informare correttamente della situazione e dei comportamenti da avere in caso di ”incontro ravvicinato” con l’orso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *