Musica e poesia a Lanciano

Domani e sabato 7 settembre, alle ore 21,15, nel chiostro della Scuola Civica di Musica, piazza dell’Appello, a Lanciano, dieci poeti e due insegnanti dell’Istituzione Civica di Musica “Fedele Fenaroli” daranno vita a due concerti di musica e poesia.   Le due serate, a cura di Rolando D’Alonzo, concepite per mettere a confronto, sotto un unico denominatore, la creatività artistica e l’immaginario di varie poetiche, segnano un momento di alta rilevanza nel panorama della vita culturale nel territorio. Esse non solo contribuiranno a rivitalizzare il quartiere dove la scuola è situata, ma si proporranno, in questi tempi di crisi, come stimoli di riflessione sul valore delle arti e delle risorse creative quali elementi indispensabili per lo sviluppo sociale e  per arginare l’imbarbarimento e l’alienazione causati da modelli violentemente imposti. 

“Luna Lucente”, sarà anche un banco di prova per un primo censimento delle testimonianze culturali alternative alle linee faziose e demagogiche di molti gruppi di potere intellettuali di aree metropolitane (Milano, Napoli, Roma). Gli autori partecipanti leggeranno essi stessi i componimenti in programma.

In questa prima edizione di LUNA LUCENTE saranno presenti: Cristina Allegrini, Franco Ciarelli, Sandro De Nobile, Giuseppina Fazio, Anila Hanxhari, Pina Allegrini, Rolando D’Alonzo, Nicoletta Fazio, Marcello Marciani, Remo Rapino. I brani musicali saranno eseguiti dai Maestri Roberto De Grandis (flauto) e Giuseppe Rullo (pianoforte). Presenterà Roberta Catalano, del gruppo teatrale “ Il monello”. L’ingresso è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *