Ladri nella sede della Sasi

Più danni che altro. La sede di Lanciano della società per il servizio idrico integrato, che gestisce acquedotti, depurazione e fognature per i 92 Comuni della Provincia di Cheti ricompresi nel territorio dell’A.T.O. 6 Chietino, la notte scorsa è stata visitata dai ladri. Pochi euro il bottino ma uffici messi a soqquadro. Non è la prima volta che    la Sasi viene presa di mira da malviventi, favoriti dalla facilità di introdursi nell’edificio, che è sprovvisto da sistemi di video sorveglianza, e semi coperto da abeti. Dopo aver forzato una delle porte finestre per introdursi nell’edificio, i ladri hanno aperto la cassaforte, nella aule non c’erano soldi e poi hanno rovesciato gli archivi e forzato il distributore di bevande e alimenti a servizio dell’ufficio, portando via alcune decine di euro in monetine. L’attività amministrativa è attualmente sospesa per riordinare i fascicoli buttati a terra e sparsi qua e la. Sul fatto indagano i carabinieri di Lanciano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *