Truffe online: due arresti e 17 denunce in operazione della polizia a Lanciano

Operazione della Polizia Postale di Pescara che ha scoperchiato una organizzazione dedita alle truffe online. In manette sono finite due persone mentre altre 17 sono state denunciate. L’operazione è stata eseguita questa mattina. Le indagini sono partite dopo una serie di truffe fatte con diversi account e-Bay attraverso i quali venivano simulate vendite di smartphone, tablet, notebook e prodotti tecnologici vari. Le finte vendite sono state denunciate alla Sezione Polizia Postale di Chieti che ha fatto partire le indagini. 

L’operazione ‘Anxanum Fraudsters’, come è stata ribattezzata, ha portato a evidenziare come a capo della presunta organizzazione vi fosse un lancianese, Maurizio Aramino, di 45 anni. Insieme a lui, in manette, un altro conterraneo, Gianfranco Rossi, di 46. Gli inquirenti, che oggi hanno tenuto una conferenza stampa presso gli uffici della Procura di Lanciano, hanno spiegato che, negli ultimi 4 anni, era stato creato un sistema di truffa telematica sui maggiori siti e-commerce italiani, come ebay.it e subito.it, con la creazione di account intestati a prestanome o con documenti falsi.  “Una volta scoperto ha sfidato e minacciato le forze dell’ordine, oltre alle vittime delle truffe, almeno 1.000, che ha portato a termine su tutto il territorio nazionale per un giro d’affari di circa 500mila euro – ha spiegato Pasquale Sorgonà, comandante della Polizia Postale Abruzzo -. Ci sono altri 17 indagati che, secondo le nostre indagini, hanno preso parte all’associazione a delinquere, operando non solo da Lanciano ma su diversi comuni abruzzesi – ha aggiunto Sorgonà – tra cui Pescara, Montesilvano”. 

Gli account creati ad arte negli ultimi 4 anni per truffare gli utenti dei siti e-commerce sono “master.vantec, shops_center, k-golden-k, esse_di_esse, orion.elettronic, costuiler, premiunt, alsemione”. 

L’operazione, che ha visto impegnati 60 uomini della Polizia, tra cui gli agenti del Commissariato di Lanciano, del Reparto Volo di Pescara e del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara, è stata eseguita nella notte a Lanciano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *