Mario Negri Sud, è nata la Fondazione

Con l’iscrizione nel registro delle Persone Giuridiche da parte del Prefetto di Chieti,  Rocco Fulvio De Marinis, è nata  ufficialmente la Fondazione Mario Negri Sud. Si conclude così l’iter di riconoscimento del centro di ricerche di Santa Maria Imbaro, che ha visto negli ultimi mesi impegnato Provincia, Regione e l’Istituto Mario Negri di Milano, nella persona del professor Silvio Garattini, con l’obiettivo di salvaguardare i lavoratori e le attività di ricerche farmacologiche e biomediche portate avanti dal Consorzio Mario Negri Sud.

Adesso ha inizio la fase operativa e nei primi giorni di ottobre sarà convocato il Consiglio di Amministrazione per affrontare la definizione di un programma operativo che consenta il rilancio delle attività di ricerca, la salvaguardia del bilancio e la pianificazione.

Una fase sulla quale il PD in Provincia di Chieti, chiede una necessaria accelerazione per  conoscere al più presto “programmi ed obiettivi di lavoro, il nuovo C.d.A., si darà chiedendone conto nella deputata sede della commissione consiliare di riferimento. Vigileremo affinchè, per le perdite di esercizio passate – avverte il capogruppo Camillo D’Amico -, ci sia la massima trasparenza sull’assunzione di responsabilità sia in termini del carico finanziario di ogni socio, che di una palese verifica relativa alla cattiva gestione che c’è stata; ovviamente, a nostro avviso, chi ha responsabilità dirette nella non felice esperienza passata non potrà assurgere ad avere ruoli significativi e di primo piano in quella che si sta aprendo. Per noi è importante e significativo dare un chiaro segnale di discontinuità nella gestione corrente e futura. Alla soddisfazione per la buona notizia uniamo la necessaria prudenza di vedere i primi atti della nuova gestione”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *