Lavoratori della Cerella senza stipendio: il Prefetto convoca le parti

Il Prefetto di Chieti Rocco De Marinis, ha convocato per mercoledì prossimo, 9 ottobre alle ore 11.30 le organizzazioni sindacali, il presidente dell’Arpa, Massimo Cirulli e l’Assessore Regionale ai Trasporti, Giandonato Morra, al fine di esperire il tentativo di raffreddamento e conciliazione circa la situazione che si è venuta a creare alla Cerella autotrasporti. La riunione in Prefettura viene dopo lo stato di agitazione dei lavoratori , proclamato dalle segreterie regionali di Filt Cgil Abruzzo e della Ugl Trasporti Abruzzo in quanto di dipendenti della società, entrata nell’Arpa, lamentano il mancato pagamento degli stipendi che, da quanto si sa, è avvenuto proprio in queste ultime ore (e quindi a distanza di 25 giorni dalla scadenze contrattuali), non allontana minimamente la preoccupazione e il livello di attenzione sindacale su una importante azienda di trasporto e sui 60 dipendenti che vi lavorano e non possono continuare ad operare in una condizione di perenne allarme e incertezza. I sindacati fanno presente inoltre che al momento è stata disattesa la richiesta d’incontro avanzate dalle stesse segreterie regionali lo scorso 26 settembre al Presidente della Giunta Gianni Chiodi e all’Assessore Regionale ai trasporti Giandonato Morra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *