Confcommercio Chieti: ufficializzata la prima lista per il dopo Allegrino

Presentata la prima lista di candidati per il rinnovo del consiglio direttivo della Confcommercio di Chieti, fissato per il prossimo 20 ottobre, e alla presidenza. Alla successione di Angelo Allegrino, ci sarà Gianfranco Suriani, di Lanciano, da anni impegnato nell’associazione e imprenditore che lega il suo nome all’attività di famiglia, conosciuta e apprezzata nel mondo del commercio abruzzese.

La sua candidatura parte da un invito: “al ritorno alla realtà e al senso di responsabilità. Occorre archiviare – interviene Suriani – il polemismo pesante e spesso sopra le righe sulla recente vicenda che ha coinvolto Angelo Allegrino.  Nelle sedi opportune lo stesso Allegrino avrà presto modo di riaffermare la sua onestà, correttezza e dignità. “Tuttavia – prosegue il candidato alla presidenza di Confcommercio Chieti – è d’obbligo una riflessione. Una volta dissolta la cortina fumogena della contrapposizione sterile e personalistica, spero che chi ha alimentato il fuoco della polemica capisca che ha agito in danno di Confcommercio. Il richiamo alla responsabilità non è quindi retorico, ma si commisura con le urgenze che la nostra organizzazione è chiamata oggi a affrontare”.

Il riferimento di Suriani è alla posizione della confederazione di commercianti assunta “sul fronte del no alle installazioni petrolifere davanti alla costa e nell’entroterra frentani” e alla bocciatura secca del Campus automotive, argomenti che, secondo Suriani, “sono da ribadire sulla base delle ragioni forti che abbiamo più volte esposto”.

Suriani giudica “vergognoso qualunque tentativo di screditare Confcommercio, tanto più quando si pensa che agendo dall’interno si è legittimati a ridurre in macerie una tradizione di credibilità a lungo e faticosamente costruita”.

Confcommercio, per il candidato Suriani deve dunque “ristabilirsi sui capisaldi della politica economica e sociale locale” e “tornare ad essere soggetto promotore di sviluppo attraverso il confronto con le amministrazioni di ogni livello, in un’ottica di salvaguardia della categoria che coinvolga l’intero contesto territoriale”.

“Per questo – sottolinea Suriani – ho deciso di candidarmi alla presidenza della nostra organizzazione unitamente agli amici e colleghi che compongono la lista, persone che sono da sempre sinonimo di esperienza, capacità e trasparenza, animate da assoluta voglia di spendersi per i commercianti della provincia di Chieti. A loro sarà rivolta la nostra attenzione, con la consapevolezza che stiamo vivendo un periodo di crisi profonda che attanaglia il settore in modo violento. L’impegno che prendiamo e prendo con l’intera categoria è quello di proteggere e salvaguardare i nostri soci e di traghettarli insieme in acque più sicure grazie alla tenacia, al coraggio e alla voglia di fare che ci hanno da sempre contraddistinto”.

Questa lista dei candidati collegata a Suriani; Candidati Consiglieri: Giuseppe Di Camillo  (Lanciano); Valina D’Alessandro (San Salvo); Renato Atturio (Vasto); Alfredo Gaeta (Lanciano), M. Grazia Piccinini (Ortona); Vincenzo Consalvi (Francavilla Al Mare); Domenico Liberi (Chieti); Fabio Bottari (Vasto); Nunzio Di Marco (Chieti);  Candidati Probiviri: Roberto Assenti, Rosario Ranni, Marco Pompa; Probiviri Suplenti: Osvaldo Menna, Elena De Francesco; Revisori Dei Conti: Fabio Moroni, Pierluigi De Teodoro, Nicola Virtù; Supplenti: Antonio Gaeta, Laisa Del Ciotto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *