Pescara: tre arresti dopo operazione antidroga

Tre persone arrestate e tre etti di droga sequestrati tra eroina e marijuana. E’ il bilancio di due operazioni realizzate dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Pescara e della Stazione di Pescara Principale. A finire in manette per primi, in ordine di tempo, sono stati i coniugi Avni Pervizi, 29enne albanese, e Virgilia Spinelli, 27enne pescarese, già noti ai militari che erano sulle loro tracce da giorni. Sono stati fermati a bordo di un’auto e perquisiti, anche a casa. 

Nell’alloggio popolare di via Rigopiano è stata trovata una confezione in cellophane contenete 40 grammi di eroina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Era tutto nascosto in cucina mentre altri 25 grammi di eroina sono stati trovati addosso alla donna che ha consegnato spontaneamente lo stupefacente. Nella seconda operazione è stato arrestato Emanuele Michelucci, 22enne pescarese, nella cui abitazione, in zona San Donato, sono state trovate due buste di marijuana, per un totale di 230 grammi, che teneva all’interno del cuscino. Nella sua disponibilità anche un bilancino di precisione usato per il confezionamento delle dosi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *