Capistrello: 47enne si toglie la vita a causa della crisi economica

La crisi economica miete un’altra vittima in Abruzzo. Un uomo di 47 anni, di Capistrello, si è tolto la vita, impiccandosi, questa mattina nella sua abitazione nel centro marsicano. La tragedia è avvenuta dopo che la moglie dell’uomo è uscita per compere. Al suo rientro, l’atroce scoperta. A nulla sono  valsi i soccorsi. Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri della stazione locale. L’uomo, Giancarlo Persia, si sarebbe ucciso dopo aver perso il lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *