Scoppia il pneumatico e lo uccide

Un uomo di 36 anni, residente ad Ateleta, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro. L’imprenditore edile, di cui al momento non si conosce l’identità, è stato  ucciso dall’esplosione di uno pneumatico di un autocarro. L’uomo si trovava nel garage e stava gonfiando la gomma quando la camera d’aria è esplosa investendolo sul volto. 
A nulla sono valsi i soccorsi delle persone che si trovavano nelle vicinanze, le quali, dopo aver sentito il boato provocato dallo scoppio, sono entrate nel garage per vedere cosa fosse accaduto. Davanti a loro la scena straziante dell’imprenditore esanime sul pavimento con il volto irriconoscibile. 
Arrivati sul posto, i medici e il personale del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Sulla vicenda stanno indagando icarabinieri della compagnia di Castel di Sangro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *