Operazione anticrimine della polizia nella Marsica: 20 persone arrestate

Centocinquanta agenti della Polizia di Stato di Avezzano , coordinati dal Vice Questore Aggiunto Marco Nicolai, hanno eseguuito stamattina all’alba arresti e perquisizioni ad Avezzano e nei comuni della Marsica. In azione, oltre a personale della Questura di LAquila e del Commissariato di Avezzano anche unità cinofile ed il Reparto Volo di Pescara, nonché numerosi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine  in una operazione denominata Eldorado che ha consentito di assicurare alla giustizia gli autori di pericolose rapine ad esercizi commerciali ed in abitazione

In particolare gli agenti del Commissariato di Avezzano e della Squadra Mobile di L’Aquila hanno eseguito 20 misure cautelari disposte dal GIP del Tribunale di Avezzano Maria Proia nei confronti di altrettanti indagati, quasi tutti italiani, che, secondo quanto emerso dalle indagini, dal luglio del 2012 avevano iniziato a rapinare negozi della Marsica ed abitazioni, terrorizzando la gente che veniva persino inseguita nelle strade, rapinata della propria autovettura e malmenata in caso di resistenza. L’indagine ha anche consentito di arrestare i presunti responsabili di numerosi furti in abitazione, di ricettazione di merce e persino di estorsioni.

Tra le persone fermate anche due donne resesi protagoniste di uno degli episodi più gravi contestati nell’odierna ordinanza di custodia cautelare: la tentata rapina in abitazione a Pescina, posta in essere nella notte del 27 dicembre scorso. 

La banda aveva architettato un piano da ‘Arancia meccanica’: i malviventi si erano infatti procurati le chiavi dell’abitazione attraverso la sorella della ex donna di servizio, e, una volta entrati in casa, armati e travisati, avrebbero dovuto immobilizzare le vittime con il nastro isolante e porre in essere indisturbati le loro razzie. La rapina è stata sventata grazie al tempestivo intervento degli agenti del Commissariato di Avezzano che da mesi seguivano le mosse degli odierni arrestati e che sono riusciti a mettere in fuga i malviventi.Sempre nell’ambito della stessa operazione gli agenti della questura dell’Aquila sono riusciti ad individuare e sgominare un traffico di eroina, cocaina e hashish spacciata nel territorio della Marsica. Elemento di preoccupazione il prevalente commercio di eroina, una droga dagli effetti devastanti. La droga veniva acquistata in provincia di Roma e rivenduta nella Marsica e decine sono state le consegne documentate dagli investigatori del Commissariato di Avezzano nel corso di quasi due anni di indagini. In taluni casi la sostanza stupefacenti veniva pagata in “natura”, barattando eroina in cambio di tartufi. Anche le donne erano del clan, molto attive nello spaccio della droga, secondo un modus operandi tipico dei clan rom stanziali.

Tra le venti persone raggiunte da misure coercitive emesse dal gip del Tribunale di Avezzano, Maria Proia, 12 sono del posto. Si tratta di Antonio De Silvio, 33 anni; Leda Salvi, 31; Marco De Michelis, 35; Roberto Barbonetti, 36; Daniele Rossi 30enne; Gino Di Maggio, 22; Michael Di Toro, 25. Per tutti e’ stata disposta la custodia cautelare in carcere. 

Per altri cinque avezzanesi il gip ha invece disposto l’obbligo di dimora con divieto di uscire dall’abitazione dalle 20 alle ore 7. Sono Chiara Di Gregorio, 24 anni; Pierpaolo Di Filippo, 42; Claudio Di Silvio, 39; Daniele Morgante, 20; Alessio Del Bove Orlandi, 25 anni. 

Le porte del carcere, poi, si sono aperte anche per Santo Felughi, 49 anni, nato a Messina, residente ad Avezzano; Orante Di Salvatore, nato a Pescina, 31 anni, residente a Gioia dei Marsi, già detenuto per altri episodi; Pasquale Di Silvio, 22 anni, nato a Celano, residente ad Avezzano; Bogdan Ioan Stoica, 25 anni, nato in Romania, residente ad Avezzano. Obbligo di dimora nel comune di residenza, infine, per altri quattro indagati non avezzanesi: Tawfiq Karaka, 46 anni, nato in Marocco, residente ad Avezzano; Franco Antonio Calisse, 57 anni, nato a Borgorose (Rieti) residente ad Avezzano; Vincenzo Ferreri, 55 anni, nato a Borgorose, residente ad Avezzano; Fabrizio Trotta, 34 anni, nato a Lanciano , residente a Trasacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *