“D’Annunzio 150”- Del cielo, della terra, del mare, degli eroi” a Lanciano

Frammenti di vita, letteratura, immagini, suoni e atmosfere per il 150esimo anniversario della nascita del Vate. 

Questo sarà lo spettacolo “D’Annunzio 150”- Del cielo, della terra, del mare, degli eroi”, in programma per il 3 dicembre alle 21 al Teatro “Fedele Fenaroli” a Lanciano, mentre il 4 dalle 9,30 è previsto un matinée per le scuole. Si tratta di un recital di letture organizzato dal Piccolo Teatro Orazio Costa di Pescara, dal Centro Europeo di Studi Rossettiani di Vasto e dall’Università “d’Annunzio” – tra l’altro è l’unico evento teatrale promosso dall’ateneo di Chieti –Pescara per celebrare D’Annunzio – , con il patrocinio del Comune di Lanciano.  Sul palco gli interpreti Mariaelena Fresu e Domenico Galasso. Musicisti Clara Gizzi, arpa, e Stefano Cutilli al clarinetto: eseguiranno musiche  di C. Debussy e Francesco Paolo Tosti. Soprano sarà Mariangela La Palombara. Lo spettacolo, a cura di Domenico Galasso, direttore artistico dell’”Orazio Costa”, sarà introdotto da Gianni Oliva, docente all’Università “d’Annunzio”. “Sarà un percorso bioletterario, – spiega Galasso – accompagnato da sottofondo di arpa e clarinetto e intermezzi vocali, e traccerà, a grandi linee, la carriera artistica del Vate come poeta e scrittore, fuori dai cliché ormai superati dell’amante guerriero. Dalle memorie d’infanzia al ricordo della madre, da Pescara passando per la Roma umbertina, dalla pineta versiliana al Vittoriale degli Italiani: la parola dannunziana torna ad essere protagonista più del gesto, attraverso una ricostruzione filologica e musicale della coscienza poetico-letteraria di un autore simbolo del Novecento e della letteratura europea”. Il programma per la poesia prevede le letture de:  La sera fiesolana, La pioggia nel pineto, Meriggio, Novilunio, La passeggiata, Consolazione, I cani del nulla. Per la prosa invece letture da: una lettera a Cesare Fontana: Autoritratto; Le Faville del Maglio: Sul padre; una cronaca romana: Le Pellicce; L’Innocente: L’Usignolo; Il Trionfo della Morte: La Processione di Casalbordino; Notturno: la visita alla madre; Il Libro Segreto: Porto la terra d’Abruzzo. Il costo del biglietto è di 10 euro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *