Vasto, nasce l’Unione dei Giuristi Cattolici

È nata il 13 gennaio scorso, presso i locali della Parrocchia San Paolo Apostolo, l’Unione dei Giuristi Cattolici di Vasto, sezione locale dell’Unione dei Giuristi Cattolici Italiani (U.G.C.I.), sodalizio di ispirazione cattolico/cristiana aperto agli operatori del diritto laureati in giurisprudenza (avvocati, notai, magistrati, funzionari pubblici, studiosi del diritto) che hanno voglia di contribuire all’attuazione dei principi dell’etica cristiana nella scienza giuridica, nell’attività legislativa, giudiziaria, amministrativa, e in tutta la vita pubblica e professionale.

Nel corso dell’assemblea costitutiva, sono stati eletti il presidente (Avv. Raffaella Valori), il vice-presidente (Avv. Nicolino Zaccaria), il tesoriere (Dott. Alessandro Mucci), il segretario (Avv. Alessandra Almonti) e i consiglieri (Avv. Stefania Bracaglia, Avv. Roselena Regia Corte, Avv. Francesco Menna).

In concreto, l’Unione dei Giuristi Cattolici di Vasto si propone di fornire un’opportunità formativa per tutti gli operatori del diritto che desiderano iniziare, insieme, un cammino umano, culturale e spirituale che abbia come punto di partenza la fede in Gesu Cristo e l’adesione al Vangelo.

La nascita della sezione vastese della U.G.C.I. è il frutto di una riflessione prima di tutto pratica: il diritto non riguarda solo gli addetti ai lavori, ma incide sulla vita di ciascuno; ciò nonostante troppo spesso gli operatori del diritto dimenticano che le regole giuridiche hanno come fine la persona.

Pertanto, per ricordare questa finalità del diritto e stimolarne l’attuazione nel nostro territorio, è senz’altro utile creare momenti di formazione ad ampio respiro, non solo per gli associati ma anche per l’intera comunità civile.

L’impegno operativo e responsabile dei Giuristi Cattolici a Vasto, i quali non a caso hanno fissato la loro sede presso i locali della Parrocchia di San Paolo Apostolo, sarà quello di dare il proprio contributo all’approfondimento dei temi della vita quotidiana (giustizia, famiglia, economia, inizio e fine vita, etc.), partendo proprio dall’analisi giuridica, fondata sul principio secondo cui il diritto è uno strumento al servizio della persona e del bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *