Negozi sotto tiro, altro attentato a Vasto

Dopo gli incendi a Vasto è la volta delle bomba carta. A meno di 48 ore dallo scoppio che ha causato danni all’agenzia funebre La Concordia, un altro ordigno è stato fatto esplodere la notte scorsa in via Giulia, che mandato distrutta la vetrina di una rivendita di fumetti, gadget e giochi Space Video. Sul nuovo caso indagano i carabinieri, che confidano di avere qualche elemento per risalire agli autori dai filmati di videosorveglianza di alcune esercizi lungo via Giulia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *