Passa emendamento in Senato: rinvio di tre anni per soppressione tribunali abruzzesi

Slittamento per l’accorpamento dei tribunali abruzzesi: il primo passo verso il rinvio di tre anni del “the end” è scattato in commissione giustizia del Senato, dove è stato approvato un emendamento presentato dalle senatrici Stefania Pezzopane e Federica Chiavaroli, con il decisivo appoggio del sottosegretario di Stato, Giovanni Legnini. Ora l’emendamento, che ha avuto l’importante pass della Ragioneria dello Stato per la copertura finanziaria, dovrà essere ratificato dai due rami del parlamento. Il rinvio è accolto con entusiasmo dal sindaco di Avezzano, da sempre in prima linea con il comitato pro-referendum e i colleghi abruzzesi per evitare che tutta la parte sud dell’Abruzzo diventi “terra di nessuno”, quindi territorio di conquista della malavita organizzata.

“L’ok della commissione giustizia del Senato, con il parere favorevole della ragioneria dello Stato, che ora dovrà superare il vaglio del parlamento”, commenta Gianni Di Pangrazio, “rappresenta una salutare boccata d’ossigeno per il Tribunale di Avezzano e gli altri presidi abruzzesi. La partita, però, resta aperta: per chiuderla nel modo giusto occorre usare bene questo tempo per rifare i conti su costi e risparmi reali che, dati alla mano, nel caso del Tribunale di Avezzano, il terzo d’Abruzzo, portano dritti verso la salvaguardia. Per ridurre ancor di più le spese il Comune, unico in Italia, ha chiesto allo Stato anche l’acquisto del Palazzo di Giustizia. Ringrazio i firmatari degli emendamenti approvati in commissione, Pezzopane, Chiavaroli, Blundo e Pelino e il sottosegretario di Stato Legnini. Questo è comunque un primo passo, contiamo in una revisione generale delle circoscrizioni giudiziarie che sicuramente potrà avere attuazione con la prossima legislatura”.

Il PSI Abruzzo – dice il Segretario Regionale Massimo Carugno – , da sempre in prima linea per questa battaglia dei Tribunali abruzzesi esprime massima soddisfazione per il risultato raggiunto, anche perchè assieme alla senatrice Pezzopane firmatario è stato il Senatore Enrico Buemi del PSI  il cui ruolo di supporto e sostegno alla iniziativa è stato rilevante e costruttivo. Ora si avrà piu’ tempo er lavorare ad una revisione dell’intero disegno di legge, azione questa al quale il PSI darà il suo contributo”.

“Esprimo apprezzamento per la notizia che i  Tribunali abruzzesi avranno una proroga di 3 anni per l’accorpamento” 

Sono queste le parole dell’on. Fabrizio di Stefano, deputato di Forza Italia. 

“Avevo già annunciato nel mese di ottobre la mia volontà di presentare un emendamento in tal senso, a margine di un incontro con il Ministro Cancellieri, ma essendo il provvedimento al vaglio prima del Senato, ben hanno fatto i colleghi” aggiunge l’on. Di Stefano -. Indubbiamente, quando si ottengono risultati importanti collaborando oltre i partiti di appartenenza, per il bene dei cittadini e dei territori, non può che essere un bene per tutti – conclude l’on. Fabrizio Di Stefano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *