Identificata la donna morta in un incidente sulla Pedemontana

Dopo quasi 24 ore dall’incidente è stata identificata la donna investita e uccisa d’auto l’altra sera sulla Pedomontana Fossacesia-Villa Santa Maria, nel comune di Mozzagrogna, Si chiamava Maria Di Gianbattista e aveva 34 anni. I genitori della donna, preoccupati dal fatto che non vedevano rientrare la figlia, hanno chiesto aiuto ai carabinieri, cui è spettato il compito di dare la notizia della morte. Sono stati gli stessi genitori a riconoscere il cadavere  nell’obitorio del cimitero di Mozzagrogna, dove la vittima viveva con i genitori. La donna, disoccupata e nubile, non era rientrata a casa per cui i genitori non vedendola rientrare avevano pensato si fosse fermata a dormire da un’amica, come era sua abitudine. Il pm del tribunale di Lanciano Rosaria Vecchi ha disposto un’ispezione cadaverica che è stata eseguita nel pomeriggio dal medico legale Pietro Falco: domani la salma dovrebbe essere riconsegnata ai familiari per le esequie. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *