88esima adunata nazionale alpini L’Aquila 2015, costituito il Comitato organizzatore

E’ stato costituito presso il notaio Francesco Benedetti, il “Comitato organizzatore della 88esima adunata nazionale alpini L’Aquila 2015” (Coa), organismo nazionale Ana per la preparazione e l’organizzazione dell’evento. L’organismo avrà funzioni esecutive degli atti d’indirizzo che riceverà dal Consiglio direttivo nazionale dell’Associazione nazionale alpini. Presidente del Coa è il consigliere nazionale Luigi Cailotto, vicepresidente Silverio Vecchio. Compongono la struttura organizzativa i consiglieri nazionali Antonello Di Nardo e Salvatore Robustini, il rappresentante dell’Ana nazionale a Roma Federico Di Marzo e un rappresentante di Ana servizi. Designati dall’Ana Sezione Abruzzi sono il presidente Giovani Natale, Carlo Frutti e Pierluigi Caputi.

Le pubbliche amministrazioni saranno rappresentate ai massimi livelli dal sindaco de L’Aquila, dal presidente della Provincia de L’Aquila, dal presidente della Regione Abruzzo e dal presidente dell’Anci Abruzzo Antonio Centi.

Ad integrare la complessa struttura saranno designati tecnici ed esperti che gestiranno la complessa macchina organizzativa e le commissioni di lavoro raccordandosi con gli uffici delle pubbliche amministrazioni e delle aziende che forniranno i servizi.

Come primo atto il Coa dovrà definire il progetto ‘esecutivo’ dell’88esima Adunata nazionale Alpini a partire dai luoghi dove si terranno gli eventi principali, i percorsi delle sfilate e l’intero sistema logistico a supporto degli oltre 500.000 alpini e familiari attesi a L’Aquila ed in Abruzzo. Le iniziative di ‘avvicinamento’ all’Adunata nazionale saranno condivise con il ‘Comitato Aspettando L’Aquila 2015’.

La più importante manifestazione alpina che si tiene ogni anno avrà dunque il suo epicentro a L’Aquila dal 15 al 17 maggio del prossimo anno con la partecipazione e il coinvolgimento dei Comuni del ‘cratere sismico’, della Provincia de L’Aquila e della Regione Abruzzo.

Il Coa, che non ha fine di lucro, ha lo scopo di predisporre le strutture logistiche necessarie per l’organizzazione dell’Adunata nazionale con la formazione di specifiche commissioni e le nomine dei relativi responsabili; pianificare il programma della manifestazione, determinando modalità e tempistiche di partecipazione e svolgimento; prendere contatti con le autorità, gli organi pubblici e privati, gli istituti di credito al fine di convenire le forme di collaborazione e di raccolta di fondi da destinare all’organizzazione e al buon svolgimento della manifestazione; gestire le attività economiche e mercantili inerenti all’organizzazione ed effettuazione dell’88esima Adunata nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *