Tratta Pescara-Napoli-Salerno di Arpa-Satam, scattano più corse e tempi ridotti

Più corse, più velocità e prezzi più contenuti sulla Pescara-Napoli-Salerno da lunedì 31 marzo prossimo.

Per la clientela della storica autolinea abruzzese che collega da mezzo secolo l’Adriatico con il Tirreno, una sorta di dorsale appenninica, gestita dalle aziende Arpa e Satam, arrivano novità importanti che migliorano sostanzialmente l’offerta del servizio di trasporto: tempi di percorrenza ridotti di dieci minuti che scendono a tre ore e cinquanta minuti sulla relazione Pescara-Napoli, dalle cinque ore degli anni ’80; una coppia di corse per Napoli in più alle 8,30 del mattino nei giorni feriali, che porta a complessive cinque le coppie di corse feriali dell’intero programma di esercizio della Pescara-Napoli-Salerno. Un nuovo collegamento Pescara – Salerno che transita per l’autostrada  A14 con entrata al casello  della A14 di Francavilla fino all’uscita del casello autostradale di Lanciano, con proseguimento sull’autostrada fino a Vasto-sud. Di qui la corsa prosegue per Termoli attraverso la viabilità ordinaria, si raggiunge Campobasso, quindi Benevento, Avellino, con l’arrivo a Salerno in Piazza della Concordia. Dal 31 marzo viaggiare sulla Pescara-Napoli-Salerno costerà meno perché si potranno acquistare i carnet di biglietti da 10 viaggi al prezzo di 8. Una novità non di poco conto per gli aficionados di questa linea che trasporta mediamente 138 mila passeggeri l’anno suddivisi in parti sostanzialmente uguali tra le due concessionarie abruzzesi.

Il carnet 10X8 è personale, non cedibile ed ha una validità di 90 giorni.

Un’utenza molto variegata, con una presenza rilevante di studenti che hanno scelto le Università abruzzesi per la loro formazione, viaggia su autobus confortevoli: si tratta di mezzi tecnologicamente avanzati dotati di moderni sistemi di sicurezza, in parte  a due piani con una capacità di carico di oltre 80 posti; alcuni bus dispongono anche di  collegamento alla rete internet grazie al wi fi a bordo.

Considerato l’indice di vetustà del parco rotabile della Pescara-Napoli-Salerno al di sotto dei 7 anni, senza ombra di smentita  si può dire che il servizio garantisce sicurezza assoluta sui mezzi Arpa e Satam.

Sulla nuova autolinea Pescara – Salerno via Benevento, cosi come per quelle che transitano per Napoli, i titoli di viaggio si potranno acquistare oltre che presso le agenzie e nei punti vendita autorizzati aperti sull’intero territorio abruzzese e su quello campano e molisano, anche utilizzando la carta di credito sui siti web www.arpaonline.it e www.gruppolapanoramica.it, oppure presso l’intera rete di agenzie Sisal attive nel territorio regionale e nazionale, dopo aver prenotato il posto sulla rete Internet.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *