Scoppia caldaia, grave giovane di 27 anni

Un 27enne di Civitaquana, D.D.G., è rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto a Villanova di Cepagatti. E’ ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Pescara, dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico. E’ in coma.

In base alla ricostruzione dei carabinieri, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, il 27enne stava lavorando in un capannone in ristrutturazione per effettuare il collaudo di un impianto di riscaldamento appena realizzato. Qualcosa non è andato per il verso giusto perché il tappo posizionato per provare l’impianto è saltato e il getto di pressione ha investito in pieno l’operaio colpendolo alla testa.

Ha riportato una frattura della volta cranica esposta e un ematoma. E’ in pericolo di vita. Sul posto i carabinieri, per un sopralluogo, con l’Ispettorato del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *