Al Duomo di Teramo concerto in onore della Madonna Desolata

L’Associazione musicale Nisea di Teramo (www.associazionenisea.it) ha organizzato un concerto che si terrà il 13 aprile (domenica delle Palme) p.v. presso il Duomo di Teramo alle ore 21.00 (ingresso gratuito).

Il concerto apre le celebrazioni cittadine organizzate dall’Ufficio Liturgico Diocesano in onore della Madonna Desolata della processione antelucana del Venerdì Santo.

Verranno eseguite musiche di G. F. Händel (concerto grosso op.10 n°6)e di G. B. Pergolesi (Stabat Mater) dirette da José Maria Sciutto, maestro di fama internazionale ed attualmente direttore delle compagini giovanili del Teatro dell’Opera di Roma.

Cast del concerto: Direttore, José Maria Sciutto; Orchestra da Camera “Benedetto Marcello”. Coro di voci bianche Nisea: Maestro del Coro, Claudia Morelli; Soprano, Manuela Formichella; Contralto, Alba Riccioni.

Il CORO DI VOCI BIANCHE “NISEA”, fondato e diretto dal M° Claudia Morelli, ha debuttato nel luglio 2012 esibendosi con il coro Arcobaleno dell’“Accademia Nazionale di Santa Cecilia” di Roma e poi, nel dicembre dello stesso anno, con le soliste del coro di voci bianche del “Teatro dell’opera” di Roma.

Nel 2013 tre ragazzi della giovane compagine hanno interpretato, con notevole successo di critica e pubblico, il difficile ruolo dei “Tre fanciulli” del “Flauto magico” di Mozart, rappresentato al Teatro Marrucino di Chieti e presso l’Auditorium della scuola della Guardia di Finanza di Coppito (AQ).

Il coro è stato ospite al “Concerto di Natale 2013”di Roccamorice (PE) organizzato dal “Centro d’Arte e Cultura A. Di Giovanni”.

Il gruppo è composto da ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni selezionati tra gli alunni delle scuole elementari e medie di Teramo. Nasce grazie al contributo della Fondazione Tercas e al patrocinio del Comune di Teramo.

Collaborano alle attività del coro la Prof.ssa Valeria Morelli in qualità di assistente del direttore e la Prof.ssa Manuela Formichella in qualità di preparatrice vocale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *