Da giugno si vola per Mosca

Dal 14 giugno al 13 settembre inizieranno i collegamenti aerei tra Pescara e Mosca. Secondo le previsioni, in Abruzzo sono attesi oltre 3.000 passeggeri russi, grazie a 24 voli charter assicurati dal tour operator Intourist – con aeromobile Airbus 320 da 180 posti – con frequenza settimanale, ogni sabato.

Lo ha annunciato stamani il presidente della Saga, Lucio Laureti, nel corso della giornata denominata “Welcome Mosca”, un tavolo tecnico istituito da Saga e Centro Estero Camere di Commercio d’Abruzzo per creare collaborazioni con gli operatori commerciali e turistici del mercato locale.

All’interno dell’aerostazione, nella zona arrivi, saranno allestite degustazioni dei prodotti eno-gastronomici tipici del territorio abruzzese, nonché esposizioni con totem o corner destinati al comparto dell’artigianato ed è stato annunciato che gli spazi commerciali sono a disposizione di chi volesse usufruirne. Nel corso dell’incontro di oggi sono stati raccolti riscontri, proposte e suggerimenti degli addetti dei settori agro-alimentare, eno-gastronomico, artigianato, abbigliamento, strutture ricettive, tour operator e associazioni di categoria.

La pianificazione degli eventi di “welcoming” per l’incoming dalla Russia prevede un calendario settimanale, ogni sabato, a partire dal 14 giugno. Il programma pacchetti turistici per i russi si snoda in tre formule: Vacanze mare in Abruzzo, che consta di un pacchetto di due settimane; tour Italia classica, che rappresenta il pacchetto minimale con tre pernottamenti in Abruzzo; infine, la formula intermedia tra la vacanza mare e il tour Italia classica, che consente di visitare anche luoghi fuori Abruzzo per poi rientrare sul suolo regionale, il tutto in un pacchetto di due settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *