Francavilla al mare: torna l’appuntamento con la Pasquetta francavillese

Il 20 e 21 aprile prossimi, nei giorni di Pasqua e Pasquetta, torna il tradizionale appuntamento con la Pasquetta francavillese.

I festeggiamenti avranno inizio domenica 20 alle ore 16, alle 16.30 ci sarà l’inaugurazione de “Le fattorie di campagna” (fiera dei vecchi sapori), alle 20 apertura degli stand gastronomici e alle ore 20.30 concerto dei Bandiera Gialla con le più belle canzoni degli anni 60’, ’70 e ’80. Lunedì 21 la giornata si aprirà alle 8 con la Banda Amici della Musica, seguirà la Santa Messa. Alle 9 partirà la gara podistica “1° Trofeo Coal”. Alle 9.30 aprirà lo stand “Mercatino dell’artigianato locale”. Alle 10.30, dopo la Santa Messa, la tradizionale Benedizione dei Cavalli. Alle 15 giochi di animazione per bambini con “L’orso parlante” di Vincenzo Lorito. Alle 17 Cuccagna con spaghetti e peperoncino. Alle 19 Santa Messa ed infine alle 19-45 “I Nuovi Angeli” in concerto.

Un ruolo fondamentale per l’organizzazione della due giorni lo recita il Comitato spontaneo Pasquetta francavillese (ex Sant’Antonio) nella persona del presidente Sergio Marinucci che negli anni si è adoperato in maniera costante mostrando un grosso attaccamento a questa tradizione. Figura storica del Comitato è il compianto Antonio Rapino che è stato presidente per diversi anni e a cui è dedicata la gara podistica. I componenti del Comitato sono: Sergio Marinucci, Francesco Di Muzio, Lino Spacca, Gabriele Spacca, Alessandro Spacca, Valerio Spacca. La manifestazione trova le sue origini nel 1887 quando per tre anni in Abruzzo non era mai piovuto e le campagne si erano inaridite, di conseguenza non si raccoglieva più. Nel giorno di Pasquetta i contadini si erano ritrovati con i carretti nello spiazzale della Chiesa di Sant’Antonio per la scampagnata. Si sono preparati per mangiare e prima di iniziare si sono rivolti in preghiera verso la porta della Chiesa di Sant’Antonio perché non pioveva, nel frattempo è iniziato a piovere forte. Da allora questo giorno è stato sempre ricordato e il 30 marzo del 1888 c’è stata la prima edizione della festa che è stata tramandata di padre in figlio fino ai giorni nostri, mentre il giorno di Pasquetta a Francavilla si festeggia il martedì.

Per l’allestimento dell’evento si ringraziano il Comitato Spontaneo Pasquetta Francavillese, il Comune di Francavilla al Mare nelle persone del sindaco Antonio Luciani e dell’assessore Andrea Di Peco, Francavilla Città Amica e Confartigianato Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *