Studenti lungo i sentieri del Cammino di San Tommaso

“Scuole in Cammino” è il progetto delle Associazioni “Il Cammino di San Tommaso” e “Itinerari d’Abruzzo”, volto a sensibilizzare i ragazzi della scuole medie e superiori abruzzesi sui temi dello Slow-Tourism, del Turismo Esperienziale e del Viaggio Pro-Attivo come strumenti utili per il raggiungimento di una maggiore consapevolezza, anche nel quotidiano, del mondo della Mobilità Lenta in tutte le sue forme e relativi benefici sociali, economici e culturali.

L’Associazione “Il Cammino di San Tommaso” è una realtà abruzzese nata nel febbraio 2013 che ha come obiettivo la realizzazione e la promozione di un percorso turistico che unisce Roma, la capitale della Cristianità, a Ortona, cittadina della costa adriatica dove sono custodite le spoglie dell‘Apostolo Tommaso.

L’unicità data dalla presenza delle reliquie del Santo, conferiscono alla cittadina ortonese un ruolo di primo piano nella geografia della religione cristiana che l’Associazione, per mezzo del Cammino ideato, si prefigge di tradurre anche in uno sviluppo sociale ed economico per tutto il territorio ispirando il proprio lavoro all’esempio della Galizia e Santiago de Compostela negli anni diventata meta di migliaia di pellegrini e viaggiatori.

La Fede e il culto di San Tommaso come fondamenta di un progetto a più ampio respiro che in realtà veda protagonisti anche la natura, lo sport, la cultura, la storia e l’impegno sociale in un connubio tanto forte da far si che l’Associazione abbia deciso di comunicare il proprio messaggio di sviluppo più con i termini: “viaggi esperienziali, turismo spirituale” che non con quelli più classici di “pellegrinaggio e turismo religioso” a cui comunque indubbiamente si fa riferimento.

Parlare agli studenti delle nostre attività e del linguaggio con cui le comunichiamo al mondo, crediamo sia un aspetto importantissimo per iniziare un lungo processo di “semina” dei nostri principi di cui sopra, che anche qualora non avvicinassero gli stessi all’ Associazione e al Cammino risulterebbero comunque formativi e “spendibili” per i ragazzi e le ragazze anche su altri progetti a loro più vicini ma che comunque interessino le tematiche della sostenibilità, della mobilità lenta e dell’esperienzialità dei viaggi.

Nasce così il progetto “Scuole in Cammino” strutturato come segue: un incontro nelle classi con i rappresentanti dell’Associazione “Il Cammino di San Tommaso” della durata di circa un’ora e mezza in cui gli stessi illustrando la mission del progetto e le attività dell’ Associazione, si confronteranno con gli studenti parlando di viaggi, viaggiatori e percorsi con la proiezione di due video ottimi esempi per le tematiche trattate; una giornata di trekking lungo i sentieri del Cammino di San Tommaso con le guide di Itinerari d’Abruzzo che tradurrano “sul campo” quanto detto in occasione dell’incontro frontale nelle classi facendo vivere agli studenti un’intensa giornata di cultura, storia e scienza completamenti immersi nella natura; un concorso fotografico a cui prenderanno parte tutti gli studenti che effettueranno il trekking e che durante lo stesso saranno invitati a realizzare delle fotografie sul tema:“Il Mio Cammino” che in seguito saranno pubblicate sulla pagina facebook dell’Associazione in un album dedicato, e che potranno essere votate da tutti per mezzo di semplici “like”. Le tre foto più votate riceveranno dei premi da parte dell’Associazione. info: camminodisantommaso@gmail.com

La prima scuola a partecipare all’iniziativa è la Scuola Media UMBERTO I  di Lanciano (link) grazie alla volontà e l’impegno della professoressa Diletta Di Cesare che ha coinvolto l’intero Istituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *