Arriva la Lancianovecchia Card per riscoprire l’antica città

L’Associazione artistico-culturale “Amici di Lancianovecchia” da sempre attenta alla tutela, alla valorizzazione ed alla fruizione del patrimonio storico-artistico della città, ha deciso di realizzare e di presentare ufficialmente alla cittadinanza una sua card turistica.

La “Lancianovecchia Card: Sulle Tracce della Città Antica” sulla scia di quello che già succede in numerose città e borghi storici d’Italia, permette al costo di tre (senza guida) e cinque euro (con guida) di avere accesso, attraverso un itinerario storico-artistico di circa due ore, in giorni ed orari determinati, a sei importanti monumenti del quartiere storico quali: la torre di San Giovanni, la chiesa di Sant’Agostino, la chiesetta di Santa Croce, la chiesa di San Biagio, la sala “Gaspare Filippone” e porta San Biagio. In allegato alla tessera, non nominativa, il visitatore riceverà una piccola brochure, utile per conoscere meglio le diverse bellezze di Lancianovecchia.

La presentazione di questa si terrà mercoledì 30 Aprile alle ore 11 presso la Sala Convegni dell’Agenzia di Promozione Culturale della Regione Abruzzo, mentre nel pomeriggio dello stesso giorno insieme ad alcuni operatori ed esperti del settore verrà provato in anteprima l’itinerario. Obbiettivo di questo prodotto turistico è quello di far conoscere ai visitatori, sempre più numerosi nella nostra Lanciano, angoli suggestivi e pregevoli opere d’arte del nostro quartiere, altrimenti purtroppo quasi ignorate, certi che la città abbia molto altro da offrire oltre al seppur importante Santuario del Miracolo Eucaristico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *