Effetti psicopatologici dell’angoscia, se parla a Pescara

Jonas Pescara (Centro di Clinica Psicoanalisi sui Nuovi Sintomi) in collaborazione con l’IRPA (Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata) e con la Feltrinelli di Pescara, propone un incontro su “EFFETTI PSICOPATOLOGICI DELL’ANGOSCIA”. che si terrà martedì prossimo, 13 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Pescara (Via Milano, angolo Via Trento)

Interviene Dott. Franco Lolli, Direttore della sede IRPA (Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata) di Grottammare, responsabile sede Jonas

La paura è sempre davanti ad un oggetto, l’angoscia invece non ha oggetto, è senza oggetto: questa è un’esperienza comune a tutti. Dunque si può dire di cosa si ha paura, mentre quando un essere umano vive uno stato angoscioso non sa precisamente dire che cos’è l’angoscia, sente qualcosa ma non riesce a precisare qual’è l’oggetto dell’angoscia.

Allora è vero che l’angoscia non ha oggetto, ma in fondo dirà Lacan che “l’angoscia non è senza oggetto”.

In questo incontro si tratterà di capire qual’è questo oggetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *