Scontro in galleria sulla Tangenziale Pescara, muore centauro. Ferito gravemente un altro a Silvi

Un uomo a bordo di una morto è morto stamane a seguito di uno scontro con un’auto avvenuto all’interno della galleria di “San Silvestro”, sulla statale 714 “Tangenziale Pescara”.

L’Anas ha comunicato che la strada è provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, nel tratto compreso tra il km 11,300 e il km 15,800.    Il traffico e’ provvisoriamente deviato sulla ex strada statale 16 “Adriatica”. Le squadre dell’Anas e della polizia stradale di Pescara e Chieti sono presenti sul posto per la gestione della viabilità e per effettuare i rilievi del caso, al fine di ripristinare al più presto la circolazione.

Non si conoscono al momento altri particolari.

Padre grave, lievemente ferita la figlia 18enne che viaggiava in sella alla moto. E’ il bilancio di un altro incidente stradale avvenuto intorno alle 12.30 sulla provinciale Sp 553 che collega Silvi ad Atri, nel Teramano. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il papà centauro, 44 anni, per evitare di impattare con l’auto si è schiantato contro un muro. Nell’impatto, la figlia è stata disarcionata riportando un lieve trauma toracico. Il padre, rimasto cosciente all’arrivo dei soccorsi, ha riportato trauma toracico-addominale e cranico abbastanza preoccupanti. Il casco, pare, si sia filato nell’impatto. E’ stato trasferito con un elicottero del 118 dell’Aquila all’ospedale Mazzini di Teramo. Sul posto unità medicalizzate e infermieristiche del 118 oltre ai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *