Alla Cappella Paolina del Quirinale concerto di Valentina Coladonato e Luisa Prayer

Domenica 25 maggio saranno protagoniste della rassegna concertistica “I Concerti del Quirinale”,  trasmessa in diretta da Radio 3 dalla splendida Cappella Paolina del palazzo presidenziale, due importanti musiciste italiane, che daranno voce all’Abruzzo dell’eccellenza musicale.

Il direttore artistico de “I Concerti del Quirinale”, il M° Michele Dall’Ongaro, molto noto al pubblico di Radio 3 e di RAI 5, ha per la prima volta inserito nel programma della rassegna il recital di una cantante lirica: l’onore tocca al soprano teatino Valentina Coladonato,  una delle voci più in ascesa nel panorama nazionale, grazie alle sue doti di duttilità vocale e intelligenza interpretativa, dedicataria e interprete delle creazioni di Ivan Fedele, ospite di importanti festival italiani ed europei. Al pianoforte la musicista romana Luisa Prayer, pianista di esperienza concertistica internazionale, che in Abruzzo, con il suo Festival Internazionale di Musica Pietre che cantano, porta la Musica nei più rinomati luoghi d’arte della provincia dell’Aquila.

Le due interpreti propongono un programma impegnativo ma anche molto accattivante, che va dal Romanticismo tedesco e francese (Mendelssohn, Bizet), al Decadentismo francese ed italiano (Debussy, Tosti, Respighi), e si conclude col Novecento americano di Bernstein e quello italiano Berio. Un repertorio in tre lingue, che dà grande risalto, ponendole proprio al centro del programma, alle liriche su testo di D’Annunzio di Tosti (Canzoni di Amaranta) e Respighi (Mattinata). Risuonerà quindi anche la voce della poesia e della musica abruzzese nel concerto della Coladonato e della Prayer, che dal Quirinale viene diffuso, oltre che su Radio 3, anche dai canali web della RAI (sul sito www.radio3.rai.it). Il concerto è aperto al pubblico, che accederà alla Cappella Paolina passando dalle magnifiche sale di rappresentanza del Quirinale (notizie su www.concertidelquirinale.it).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *