Pescara, bimbo di 3 anni muore sotto treno

Tragedia a Pescara, all’altezza della stazione San Marco, nella zona del Tribunale. Un bambino di tre anni è morto dopo essere stato investito da un treno. Il piccolo, di origini rom, è morto dopo essere stato investito sulle rotaie dal treno regionale 23686 Roma-Pescara. A quanto pare, stava giocando con altri bambini, tra loro anche il fratellino, quando è stato travolto. Con ogni probabilità ha raggiunto la linea ferroviaria con facilmente dal momento che in quella zona non vi sono barriere protettive. Per lui non c’é stato niente da fare da parte del personale del 118, intervenuto sul posto. Sono in corso i rilievi da parte della polizia ferroviaria, coordinata da Davide Zaccone, per ricostruire l’accaduto. Il traffico ferroviario è stato bloccato per alcune ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *