I dati definiti delle elezioni regionali 2014

Dopo lo spoglio delle schede nelle 1642 sezioni, Luciano D’Alfonso, con il 46,30 per cento è il nuovo governatore.  Il presidente uscente, Gianni Chiodi si è fermato al 29,25. Sara Marcozzi, del movimento 5 Stelle, ha ottenuto il  21,33 per cento dei consensi. Maurizio Acerbo, non supera lo sbarramento del 4 per cento e ottiene 3,12 per cento.

Per quanto riguarda i voti di lista, il primo partito in Abruzzo è il PD. Il M5S supera Forza Iatlia ed è la seconda forza politica della regione.

Le percentuali delle liste in appoggio a Luciano D’Alfonso: Pd 25,44, Abruzzo Civico 5,04; Regione Facile 5,56; Valore Abruzzo 1,70; PSI 1,75; Centro Democratico 2,42; IdV 2,14, Sel 2,39

Quelle che sostenevano la riconferma di Gianni Chiodi all’Emiciclo hanno ottenuto: Forza Italia 16,68; Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale 2,89; Nuovo Centro Destra-UdC 6,03; Abruzzo Futuro Chiodi presidente 3,75

Il Movimento 5 Stelle si attesta al 21,31; Un’altra Regione con Acerbo 3,12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *