Inchiesta multopoli a San Salvo: quattro vigili urbani ai domiciliari

L’inchiesta era scattata nel luglio dello scorso anno, quando la Guardia di Finanza e il Nucleo Tributario eseguirono una serie di controlli, anche domiciliari e negli uffici del comando dei Vigili urbani di San Salvo per acquisire documenti e ricostruire la gestione delle multe.

Oggi, sono arrivate i provvedimenti restrittivi nei confronti di Benedetto Del Sindaco, Carmela Alba Felice, Dino Di Fabio e Angela Monaco, tutti agli arresti domiciliari. La Procura delle Repubblica di Vasto, ha fatto sapere che gli sviluppi dell’inchiesta, coordinarla dai sostituti procuratori David Mancini ed Enrica Medori, e che riguarda il periodo tra il 2008 e il 2011 ha fatto emergere “l’esistenza di un vincolo associativo tra gli agenti indagati per  associazione a delinquere, peculato, falso, abuso d’ufficio, accesso abusivo al sistema informatizzato del Pubblico Registro Automobilistico, nonché reati di minaccia a pubblico ufficiale e di violenza a terzi soggetti a conoscenza dei fatti”

Sarebbe stato accertato come gli agenti avrebbero omesso la riscossione in tutto o in parte di somme dovute all’Ente per sanzioni amministrative al Codice della Strada; avrebbero formato atti falsi per far risultare pagati alcuni verbali mediante versamento di somme su conti correnti risultati successivamente inesistenti e, talvolta, avrebbero modificato l’importo della sanzione prevista dalla normativa per appropriarsi del surplus ovvero per fare sconti indebiti o omesso di spedire alcuni verbali permettendo così al contravventore di esimersi dal pagamento della sanzione amministrativa, con conseguente danno per le casse comunali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *