Ex Cofa: nuova operazione della Polizia Municipale. 8 persone denunciate

Il Nucleo anti degrado e sicurezza urbana della Polizia Municipale di Pescara, al comando del maggiore Adamo Agostinone, ha svolto oggi  un’attività di sgombero presso i locali dell’ex Cofa.

Si tratta di un’attività di Polizia Municipale che prosegue l’opera di controllo e monitoraggio del territorio, che ha al suo attivo già diverse operazioni di ripristino del decoro urbano e della legalità in varie zone della città e che continuerà ad operare perché i focolai di degrado in città sono diversi e si può agire per evitare che esplodano.

Tre pattuglie hanno fatto irruzione nell’ex mercato ortofrutticolo e hanno denunciato 8 persone fra cui una donna di cittadinanza italiana, tre marocchini, due nigeriani e due rumeni. I locali sono stati liberati da letti, sedie, tavoli e suppellettili varie, l’area è stata richiusa e sono state riconsegnate le chiavi.

All’interno sono stati rinvenuti anche 5 bici e un vero e proprio arsenale di pezzi di ricambio, oltre a rottami. Fra i denunciati c’erano soggetti con precedenti per droga e destinatari di provvedimenti di allontanamento dalla città di Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *