Madre e figlia investite a L’Aquila: la piccola, di 12 anni, muore sul colpo. La mamma è grave

Tragedia a L’Aquila. Un auto guidata da un 76ene ha investito una bimba di 12 anni e la madre mentre procedevano a piedi lungo la lungo la statale 17. L’incidente è avvenuto nei pressi di San Gregorio. L’utilitaria guidata dall’uomo che viaggiava in direzione Barisciano, è finita su mamma e figlia, colpendole violentemente. Subito soccorse, le condizioni della piccola, Susanna Ciccarelli, sono parse subito disperate e la bambina è morto pochi minuti dopo l’impatto. La madre, invece, Rosa Seritti, è stata trasporta in elisoccorso all’ospedale San Salvatore de L’Aquila. Le sue condizioni sono gravi. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, agenti della polizia stradale e della squadra volante.

Secondo quanto si è appurato madre e figlia sono state investite erano appena da un autobus e sono state investite lungo la piazzola di sosta della statale 17. La mamma stava accompagnando la bimba alla casa famiglia delle suore di San Gregorio quando si è verificata la tragedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *