Muore durante Marotona Dannunziana il podista Duilio Fornarola

Il suo cuore non ha retto allo sforzo in quella che era la sua grandissima passione: correre. Se ne è nato così Duilio Fornarola,conosciutissimo negli abbienti sportivi abruzzesi. Non mancava ad un appuntamento. Indossava le scarpette e via per le strade d’Italia e del mondo. A New York oramai era di casa e nella città della grande mela sarebbe tornato per la sesta volta tra pochi giorni per prendere parte alla maratona. Si è fermato oggi a Pescara, partecipando alla Maratona Dannunziana. Era arrivato al traguardo anche oggi, nonostante i suoi 83 anni. Stavolta però forse ha preteso troppo. Si è accasciato a qualche metro dal traguardo, colto da malore. E’ stato subito soccorso con il defibrillatore. Portato in ospedale, è deceduto poco dopo nel nosocomio pescarese.

Formarola era stato cancelliere capo della procura circondariale di Chieti. La notizia della scomparsa ha sconvolto i partecipanti alla manifestazione pescarese e i suoi concittadini, ad Atessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *