8 e il 9 novembre appuntamento a Treglio con Borgo Rurale

Un entusiasmo che non sembra affatto affievolire quello degli organizzatori di “Borgo Rurale”, la manifestazione enogastronomica giunta quest’anno alla sua XVII edizione.

La festa del vino novello, delle castagne e dell’olio nuovo si svolgerà l’8 e il 9 novembre prossimi, dalle 17 alle 23, nel suggestivo scenario del centro storico di Treglio. La kermesse è organizzata, come di consueto, dalla locale associazione Pro Loco con il patrocinio del Comune. Borgo Rurale, progetto partito nel luglio del 1998, è il fiore all’occhiello del Comune di Treglio, visto il successo sempre crescente fino ad oggi ottenuto. Nella scorsa edizione, infatti, si è registrata un’affluenza di circa 30mila visitatori. Un grande interesse che si è esteso in tutto l’Abruzzo, valicando anche i confini regionali.

«Borgo Rurale – spiega il presidente della Pro Loco, Pasquale Doris – si impone ormai come evento turistico vero e proprio, frutto di un lavoro di preparazione, in cui nulla è lasciato al caso e che dura circa quattro mesi». All’organizzazione partecipano gran parte dei cittadini di Treglio che si prestano a puro titolo di volontariato. Non semplice sagra o festa di paese, ma occasione nella quale l’enogastronomia tipica del territorio e le tradizioni si fondono in un itinerario culturale fatto di cibo e storia, cultura, arte e divertimento. Senza dimenticare la musica dal vivo che, come ogni anno, sarà suonata negli angoli più caratteristici del borgo antico. Diverse le aziende agricole, vitivinicole e olivicole locali che hanno scelto di aderire all’iniziativa e che faranno degustare le loro squisite prelibatezze, frutto esclusivo del territorio. Il vino, l’olio e i piatti rigorosamente appartenenti alla più antica tradizione, preparati al momento dalle mani esperte delle donne del luogo, saranno offerti all’interno delle tipiche cantine contadine e dei fondaci, messi a disposizione dai cittadini di Treglio e allestiti in capanne di legno dislocate lungo tutto il percorso del borgo. Un percorso itinerante quello del Borgo Rurale, lungo il quale sarà possibile godere delle bellezze del centro storico, cui si aggiungono i più recenti affreschi murali, risultato del progetto “Treglio Paese Affrescato”, che si incastonano pregevolmente in una dimensione rurale quasi fiabesca. Ben sette i nuovi affreschi da ammirare, realizzati nell’edizione 2014, che si vanno ad aggiungere agli oltre quaranta degli anni passati. «L’obiettivo che si propone la Pro Loco – ha aggiunto Doris – è quello di far conoscere Treglio attraverso le sue bellezze e le sue tradizioni, motivo di orgoglio per la popolazione locale». Dimostrare, insomma, come il piccolo borgo rurale della provincia di Chieti sappia difendere e valorizzare l’antica dimensione contadina, scandita da tempi lunghi, dalle stagioni e dai raccolti. Luogo felice, Treglio, nel quale l’industrializzazione e l’urbanizzazione non sono riuscite a mettere in ombra l’antica vocazione contadina. Borgo Rurale, dunque, è evento turistico di grande portata, nel quale la componente turistica non dimentica la finalità artistica, storica e culturale di recupero e valorizzazione delle tradizioni più antiche. Ecco alcune informazioni e consigli utili per partecipare alla manifestazione. All’arrivo in paese, per poter degustare i vini novelli, bisogna munirsi dell’apposita sacca, contenente un bicchiere, che quest’anno costa 5 euro. Come sempre con la sacca viene fornita la mappa del borgo dove trovare tutte le indicazioni della dislocazione delle cantine, delle pietanze e dei servizi eventualmente occorrenti. C’è anche un apposito servizio baby parking  a cura della ludoteca “La Farfalla” di Nicolga (info 348.7595365). Presenti cibi gluten free.

Il costo del servizio bus navetta, andata e ritorno, è di 2 euro, gratis per i ragazzi under 14. Questi e luoghi di partenza: piazzale della Pietrosa – Lanciano; quartiere santa Rita – via Masciangelo – Lanciano e rotonda Thema Policenter – Rocca San Giovanni. Per motivi di sicurezza è fatto assoluto divieto di uso di vetro all’interno della manifestazione. In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà i giorni 15 e 16 novembre. Per maggiori informazioni telefonare al 338.8110651.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *