Vota a favore della fusione tra Camere di Commercio di Chieti e Pescara: Casartigiani Chieti lo espelle

Per  Casartigiani Abruzzo non c’erano alternative alla scelta presa da Casartigiani Chieti per l’imbarazzante vicenda relativa alla votazione fatta dal delegato Americo Di Menno Di Bucchianico in seno alla giunta della Camera Di Commercio di Chieti. Nella giunta della Camera di Commercio del 4 novembre scorso Di Menno Di Bucchianico, in pratica, ha espresso un voto favorevole alla fusione anticipata della Camera di Commercio di Chieti con quella di Pescara non tenendo in alcun conto delle indicazioni date dalla sua associazione.

Un voto personale, hanno commentato a caldo i vertici di Casartigiani, il cui principale interesse è quello di tutelare i soci e rispettare gli accordi sottoscritti con Rete Imprese Italia che mirano a  tutelare le piccole e medie imprese, condividendo si la fusione, ma solo dopo il rinnovo del cda dell’Ente camerale.

“Sono davvero rammaricato per questa situazione creata da uno dei nostri associati storici, pensavamo che nel consiglio straordinario appositamente convocato si ritrovasse l’unità ma così non è stato a tal punto che si è stati costretti ad applicare la norma dello statuto che prevede l’espulsione del socio per non aver rispettato la decisione deliberata dalla giunta. Una scelta sofferta che né io né la presidente di Casartigiani Chieti, Ombretta Mercurio pensavamo mai di fare” Commenta Dario Buccella coordinatore regionale di Casartigiani e componente del consiglio nazionale. “La nostra posizione è chiara, non vediamo perché deve esserci tutta questa fretta per procedere alla fusione delle due Camere e non aspettare invece l’elezione di una nuova governance sicuramente più adatta ad avviare tutta la delicata fase dell’accorpamento. Una fretta inspiegabile che solo le Camere di Commercio di Chieti e Pescara sembrano avere a differenza di quelle di Teramo e l’Aquila.”

Dario Buccella ribadisce la validità del percorso condiviso con le altre associazioni che fanno parte di Rete Imprese Italia “il nostro obiettivo è di rendere più forti le micro, piccole e medie imprese. Per la prima volta tutte le principali organizzazioni datoriali marciano insieme e nella stessa direzione e noi di Casartigiani intendiamo proseguire in questo senso lavorando sia a livello nazionale che locale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *