Il 4 dicembre l’incidente probatorio per l’ex parroco di Spoltore indagato per violenza sessuale

E’ stata fissata per prossimo 4 dicembre l’udienza per l’incidente probatorio che avrà al centro la vicenda relativa a don Vito Cantò, l’ex parroco di Spoltore indagato per violenza sessuale a seguito dei rapporti che avrebbe avuto negli anni scorsi con un ragazzino di 15 anni, oggi maggiorenne. Il gip del Tribunale di Pescara ha infatti accolto la richiesta del pm Salvatore Campochiaro di acquisire la testimonianza del giovane attraverso l’incidente probatorio. A denunciare i fatti, prima alla Curia e poi alla questura di Pescara, che si sta occupando delle indagini, sono stati i genitori del ragazzo, che frequentava la chiesa di Spoltore e che si sarebbe confidato con i congiunti solo l’anno scorso, mentre i rapporti ci sarebbero stati tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *