Settimana sulla Sicurezza e qualità delle Scuole all’Istituto Comprensivo n°3 di Chieti

L’Istituto Comprensivo n°3  di Chieti diretto da Paola Di Renzo dedica una settimana alla Sicurezza e qualità delle Scuole con una serie di eventi aperti al territorio dal 19 al 25 novembre prossimi.

L’iniziativa si svolge nell’ambito della XII Giornata Nazionale della Sicurezza nelle Scuole promossa da Cittadinanza  Attiva ed è visibile sul sito www.cittadinanzattiva.it

In particolare mercoledì 19 novembre 2014 alle ore 17 presso la Scuola  Media “V. Antonelli” a Chieti Scalo si svolgerà un seminario informativo  aperto al territorio dal titolo “Ebola: dal pensiero dell’influenza  all’influenza del pensiero “.

Interverranno il Sindaco Umberto Di Primio con una relazione dal titolo “La Sicurezza quale esercizio del diritto di cittadinanza“, subito seguito da un intervento del dott. Arturo Di Girolamo, specialista in malattie infettive Unità Operativa Qualità e Rischio Clinico ASL02 – Abruzzo che cercherà di sgomberare il campo da dubbi e paure  sulla trasmissione di Ebola, affrontando gli aspetti scientifici e statistici della trasmissione del virus.

La psicologa Giselda Antonelli  dell’Università D’Annunzio di Chieti si soffermerà a riflettere su “opportunità e rischi della società mediata”.

Chiuderà l’incontro l’Ispettrice tecnica Marisa Colletti Bottarel coordinatrice dell’Osservatorio Regionale per la prevenzione di comportamenti a rischio, di lotta al Bullismo e promozione della Cittadinanza Attiva  sul tema delle “ fragilità che ci abitano e la Scuola come comunità di cura”.

Saranno presenti rappresentanti della Caritas di Chieti e il Responsabile diocesano della Consulta di Laici e vice-presidente del CSI Mimmo Puracchio.

Il pomeriggio sarà contrappuntato da momenti musicali a cura del Cenacolo della Musica del M° Giuliano Mazzoccante che ha sede all’interno della Scuola Media “V. Antonelli”.

Nella mattinata del 25 novembre 2014 a partire dalle ore 9,30 gli alunni di tutti i plessi delle Scuole dell’Istituto assisteranno ad una simulazione di emergenza realizzata dalle associazioni di protezione civile che hanno sede nella Scuola Media “V. Antonelli” il nucleo Operativo Teate , l’Associazione Italiana Radioamatori, Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico ed inoltre il 118 e il Modavi.

L’istituto Comprensivo n°3  è impegnato da anni nella promozione della cultura della Sicurezza, della prevenzione e della qualità dell’ambiente di apprendimento in un’ottica  di conoscenza e benessere dello studente e di esercizio delle competenze di Cittadinanza Attiva.

Recentemente ha ricevuto il marchio di Istituto ad Alta Qualità Ambientale  e si è classificato tra i primi posti a livello Regionale e Nazionale per la qualità e la sicurezza degli Istituti Scolastici nell’ambito del monitoraggio sugli Edifici Scolastici condotto a livello nazionale da Cittadinanza Attiva.

Lunedì 24 novembre, infine, in tutti i plessi  scolastici dell’Istituto si svolgeranno simulazioni delle prove di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *