Per i funerali di Lorenzo Costantini Lanciano si ferma

Lanciano si ferma per Lorenzo. L’amministrazione comunale ha invitato le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sportive, sociali, culturali e produttive ed i titolari di attività private di ogni genere, a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, anche quali la sospensione delle rispettive attività, con esclusione dei servizi indispensabili ed obbligatori, durante i funerali dell’ex giocatore della Virtus Lanciano, che si svolgeranno  dalle 15 alle 16.30 circa di domani.

Lorenzo  si è spento il 10 novembre scorso nell’ospedale di Philadelphia dov’era ricoverato da fine agosto. Era malato di leucemia linfoblastica acuta di tipo B Common Philadelphia positivo da un anno e mezzo. La scorsa estate è nata una vera gara di solidarietà per tentare di sconfiggere la malattia. L’affetto di tutta la città di Lanciano, dell’Italia intera sportiva, aveva fatto sì che fossero raccolti 450,000€ indispensabili per sottoporti negli Stati Uniti alla cura sperimentale Car. Purtroppo il tentativo non è mai partito, perchè il corpo di Lorenzo è andato sempre più indebolendosi, fino alla morte.

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale, lunedì scorso, aveva osservato un minuto di silenzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *