Fuse le associazioni degli industriali delle province di Chieti e Pescara

I presidenti Paolo Primavera ed Enrico Marramiero hanno firmato oggi, davanti al notaio Antonio Mastroberardino, l’atto che sancisce la fusione delle associazioni degli industriali delle province di Chieti e Pescara nella nuova Confindustria Chieti Pescara.

La sede legale sarà in Via Raiale a Pescara e resteranno attive le sedi di Vasto e Mozzagrogna, nonché la rappresentanza a Penne nell’Area Vestina.

La cerimonia, che si è svolta nel padiglione espositivo della Camera di Commercio di Chieti alla presenza di centinaia di imprenditori e managers nonché delle massime autorità locali e regionali, è stata presentata dalla giornalista Tiziana Le Donne ed è stata trasmessa in diretta tv su Rete8 e in streaming sul sito www. rete8.it.

Una nuova era grazie ad un’azione fortemente voluta dagli imprenditori che, superando campanilismi, vogliono guardare tutti insieme non solo al territorio di un’area metropolitana ma al futuro dell’intera regione. Confindustria Chieti Pescara aggregherà , infatti, i servizi e le strutture di due Associazioni che insieme rappresentano un migliaio di imprese per circa 50.000 dipendenti, di grandi, medie e piccole dimensioni appartenenti a tutti i settori produttivi (Agroalimentare, Chimica-Farmaceutica-Gomma-Plastica-Cartario-Vetro, Governance, Sanità, Legno e Varie, Ambiente, ANCE e Laterizi, Energia, Meccatronica, Servizi Innovativi, Trasporti e Logistica, Turismo, Sistema Moda).

Una realtà associativa con più di 30 professionisti che si occupano di dare servizi alle imprese e di assisterle nelle attività di cui quotidianamente hanno bisogno, due società di servizi che fatturano complessivamente più di un milione di Euro/anno prevalentemente nella formazione professionale utilizzando in massima parte i fondi Interprofessionali che portano benefici diretti alle imprese.

Gli imprenditori hanno approvato anche il nuovo organigramma che vede alla guida di Confindustria Chieti Pescara come Direttore Generale Luigi Di Giosaffatte, già Direttore di Confindustria Pescara, e come Condirettore Fabrizio Citriniti, già Direttore di Confindustria Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *