Blitz antidroga della polizia all’istituto Professionale “Di Marzio-Michetti” di Pescara

La Squadra Mobile e la Squadra Volanti della Questura di Pescara hanno operato dei controlli antidroga all’interno dell’istituto Professionale “Di Marzio-Michetti” di Via Arapietra. Al blitz, concordato con la Presidenza dell’Istituto che aveva segnalato al Questore casi di spaccio all’interno della scuola, hanno preso parte, oltre ad una ventina di agenti, anche unità cinofile specializzate nella ricerca di stupefacenti.

I controlli, che sono stati estesi alle aule e ai bagni usati dagli studenti, hanno portato al sequestro di alcune dosi di marijuana che uno dei frequentatori custodiva nelle tasche dei pantaloni. Il giovane, da poco maggiorenne, è stato segnalato al Prefetto per le conseguenti sanzioni amministrative.

Altre dosi della stessa sostanza, insieme ad alcuni grinder (oggetti utilizzati per triturare la marijuana), sono stati scovati dal cane antidroga all’esterno della scuola, nei pressi del campetto sportivo, chiusi in un sacchetto di carta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *