Dal 2015 nuove rotte della Ryanair dall’aeroporto d’Abruzzo

Nuove rotte a partire dall’estate 2015 e raddoppio dei passeggeri entro il 2018. Sono gli obiettivi di Ryanair per l’aeroporto d’Abruzzo.

Ad annunciarle, oggi pomeriggio, l’amministratore delegato della compagnia irlandese, Michael O’Leary, nel corso di una conferenza stampa presso lo scalo pescarese per le celebrazioni del 30esimo compleanno della compagnia e per lanciare la programmazione estiva 2015.

Presenti anche il neo presidente della Saga, Nicola Mattoscio, Piero Righi, direttore generale Saga, e Camillo D’Alessandro, sottosegretario alla presidenza della Regione Abruzzo.

“I segnali – ha detto O’Leary – portano a confermare l’introduzione di nuove rotte da e per l’Abruzzo a partire dall’estate 2016”.

L’amministratore delegato ha aggiunto che Lisbona, Copenaghen e Colonia, nuove basi Ryanair, “potrebbero essere destinate a collegamenti con Pescara. L’obiettivo del raddoppio – ha sostenuto – arrivando cioé a un milione di passeggeri all’anno, è realistico e collaboriamo con l’aeroporto per raggiungerlo”.

Per quanto riguarda la richiesta del ripristino dei voli con la Sardegna, O’Leary ha detto che “sarà presa in considerazione molto seriamente. E’ probabile anche un collegamento con la Sicilia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *