Cittadini in totale o parziale non autosufficienza nei comuni dell’Ente di Ambito Sociale n. 23 Basso Sangro, parte il progetto Home Care

Al via il progetto Home Care Premium per i 14 Comuni dell’Ente di Ambito Sociale  23 Basso Sangro (Fossacesia, Casalbordino, Pollutri, Villalfonsina, Torino di Sangro, Rocca San Giovanni, San Vito Chietino, Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna, Treglio, Paglieta, Castel Frentano e Sant’Eusanio del Sangro).

I cittadini disabili e in condizioni di totale o parziale non autosufficienza, dipendenti o pensionati pubblici iscritti alla gestione Inps, o i loro coniugi conviventi ed i loro familiari di primo grado, residenti in uno dei comuni dell’Eas n. 23, sino al giorno venerdì 27 febbraio 2015 alle ore 12, potranno fare richiesta  allo sportello HCP dell’Eas n. 23 sito a Fossacesia per usufruire di una serie di servizi di cura. Nello specifico i servizi, erogati in forma del tutto gratuita per l’utenza, potranno riguardare l’assistenza domiciliare, il servizio di accompagnamento e trasporto, la frequenza presso centri diurni, l’installazione di ausili e domotica per ridurre lo stato di non autosufficienza, la consulenza ed il supporto in favore di quei nuclei familiari che si prendono carico della persona disabili.

Il progetto Home Care, approvato dai 14 Sindaci dell’Eas n. 23 a seguito di un accordo con l’Inps, ha come finalità prioritaria quella di offrire forme di sollievo alle persone disabili e non autosufficienti ed ai loro familiari, spesso gravati da notevoli carichi assistenziali. L’erogazione di tali servizi, in forma del tutto gratuita per l’utenza, rappresenta una supporto significativo non solo per chi potrà direttamente beneficiarne, ma anche per gli stessi Comuni che, troppo spesso, a causa dei continui tagli applicati alla spesa sociale, non sono in grado di fornire risposte concrete e sufficienti ai bisogni che emergono.

Requisiti richiesti per l’accesso ai servizi sono la residenza in uno dei comuni dell’Ente di Ambito Sociale n. 23 Basso Sangro, l’essere in condizione di totale o parziale non autosufficienza, l’essere dipendente o pensionato pubblico iscritto alla gestione Inps, o coniuge convivente o familiare di  primo grado.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi allo Sportello HCP dell’Eas 23 del Comune di Fossacesia, muniti  dell’iscrizione in banca dati INPS – Gestione Dipendenti pubblici già effettuata e dotati del Modello ISEE socio-sanitario 2015. Lo sportello è aperto nei  giorni dal lunedì al giovedì dalle ore 8 alle ore 14 e dalle ore 15 alle ore 18 ed il venerdì dalle ore 8 alle ore 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *