Casacanditella: cresce il volontariato sociale nella Val di Foro

Dopo Villamagna anche a Casacanditella apre uno sportello del volontariato sociale rivolto ai bisogni dei cittadini. Fondamentale è stato l’aiuto delle amministrazioni comunali che offrono il loro sostegno  ai volontari per aiutare le popolazioni locali, in particolare anziani e disabili. Ad annunciare l’apertura, venerdì 20 febbraio alle ore 10 presso la sede municipale, dello sportello EPAS fna – UNMIL per l’assistenza sociale sono il responsabile dell’ufficio, Giuseppe Patella consigliere nazionale dell’UNMIL ed Il sindaco di Casacanditella Giuseppe D’Angelo. “ Da anni siamo impegnati nel settore dell’assistenza sociale, ora grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale possiamo offrire anche in questo comune un punto di riferimento per i cittadini che hanno bisogno di essere tutelati nei loro diritti” è quanto afferma Patella che conclude: “Questo sportello sarà a disposizione di tutta la popolazione del comprensorio per affrontare le difficoltà quotidiane e cercare di rendere la vita dei cittadini, soprattutto dei più svantaggiati, meno gravosa”. Aggiunge il sindaco D’Angelo: “Con i pochi mezzi a disposizione delle amministrazioni comunali è fondamentale incentivare tutte  le forme di volontariato, per  migliorare i servizi per i cittadini. In questo avremo sempre la massima disponibilità per tutte le associazioni che vorranno darsi da fare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *